Un punto vendita diretto e la collaborazione con una conosciuta foodblogger sono due progetti messi in atto per poter essere ancora più vicini ai propri consumatori dal gruppo che opera nel settore dell'ortofrutta di qualità.

T18 unisce la presenza diretta lungo la filiera produttiva agricola con l'utilizzo di propri sistemi di gestione e controllo della logistica in tempo reale. Il Gruppo è nato alla fine dell' 800 a Torino ed è una delle piú moderne e importanti realtá nel comparto ortofrutticolo italiano. La rete distributiva opera al 50% con la GDO e per il restante 50% presso normal trade, centri agroalimentari, ambulanti e HoReCa sia italiani che esteri.
Nelle sue otto sedi operative nelle regioni piú vocate all'agricoltura si aggiungono ai prodotti di produzione proria quelli di oltre 600 aziende agricole che condividono e collaborano al raggiungimento di obiettivi comuni:

garantire la massima qualitá dei prodotti e del servizio
rispettare l'ambiente e la salute del consumatore
contribuire a diffondere la cultura dei sapori autentici, delle tradizioni gastronomiche e delle tipicitá alimentari a rischio di scomparsa.

Tutto ciò rappresenta un patrimonio storico e culturale oltre che economico ed è importante oggi saperlo rivalutare. Per trasmettere al pubblico questa filosofia, il Gruppo ha messo in atto due progetti molto interessanti.

Il primo punto vendita diretto di ortofrutta

Unico in Italia, è stato inaugurato il 27 ottobre, a Torino all’interno del nuovo ipermercato Leclerc. Un vero e proprio passo di avvicinamento verso il consumatore, un modo di accorciare le distanze non solo della provenienza dei prodotti in vendita, ma anche del contatto con il consumatore attraverso il personale T18 addetto alla vendita e, all'occorrenza, dispensatore di consigli e suggerimenti sui prodotti. Un aspetto, questo, assolutamente inusuale all'interno di un ipermercato. Inoltre, nella logica della qualità e della freschezza, il punto vendita ha attivato, fin dall’apertura, campagne vendita e promozioni che seguono esclusivamente la stagionalità dei prodotti.

Collaborazione con il foodblog www.untoccodizenzero.it

L'altra iniziativa è quasi un progetto di "educazione alimentare" per raccontare in modo attuale e con simpatia il mondo dei prodotti ortofrutticoli. La collaborazione con la food blogger Sandra Salerno è un passo importante per essere ancora più vicini ai consumatori, alle famiglie e, soprattutto ai giovani, parlando la nuova lingua del web 2.0. Così, frutta e verdura accuratamente selezionate diventano le protagoniste di sfiziose ricette e alla spiegazione del piatto si accompagnano anche le caratteristiche e le proprietà nutrizionali. La speranza è che anche attraverso il blog si diffonda la buona regola dell’assumere sempre più frutta e verdura nella nostra dieta quotidiana, per uno stile di vita più sano.


Gruppo T 18
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
www.t18.it


 

 

 

 

 

A tavola con T18
è una rubrica di ricette a base di frutta e verdura, realizzate da Sandra Salerno, una delle più note e seguite foodblogger italiane, con i prodotti del Gruppo T18.
Ogni mese sul blog www.untoccodizenzero.it sono proposte ricette gustose e sane, ricche di vitamine, di antiossidanti, di sali minerali e degli altri nutrienti che prodotti ortofrutticoli offrono.
L'iniziativa è partita nel mese di aprile con la scoperta degli asparagi in cucina, poi seguendo il succedersi delle stagioni e la giusta stagionalità dei prodotti si è passati alle fragole, alle zucchine, alle pesche, ai pomodori e all'uva. Le prossime ricette saranno dedicate ai frutti dell'autunno, cachi, zucche, clementine.

www.untoccodizenzero.it

Per scoprire la ricetta dei pomodori ripieni:
http://www.untoccodizenzero.it/index.php/ricette/verdure/antipasto-di-fine-estate-pomodori-ripieni-di-bulgur/ 

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 13 Aprile 2012 09:19 )