Per vent’anni Jennifer Fox, celebrata documentarista americana, ha seguito con la sua cinepresa il grande Maestro tibetano Chögyal Namkhai Norbu Rinpoche e suo figlio Yeshi, nato in Italia. Il risultato è lo sbalorditivo lungometraggio My Reincarnation.


 

Yeshi Silvano Namkhai, nato a Tivoli (Roma) nel 1970, è il figlio e discepolo di Chögyal Namkhai Norbu Rinpoche. Da bambino riceve da Sua Santità Sakya Trizin, detentore del Trono della Scuola Sakyapa del Buddhismo Tibetano, il nome di Jamyang Chökyi Nyima quando viene riconosciuto reincarnazione di Khyentse Rinpoche Chökyi Wangchug (1910-1959/1960), importante Maestro Dzogchen morto durante l’occupazione cinese del Tibet orientale nonché zio materno di suo padre.

Khyentse Yeshe cresce ricevendo un’educazione sia cristiana sia buddhista, studia filosofia all’Università di Roma e informatica all’Università di Bologna e lavora in diversi settori delle moderne tecnologie applicate al mondo delle aziende. 

Nel 2007 si reca in Tibet e accetta la responsabilità di guidare, aiutare e supportare il monastero di Khyentse Rinpoche in Tibet centrale. Dal 2007 in avanti intensifica il suo contributo alla Comunità Dzogchen Internazionale e, seguendo le istruzioni del suo Maestro Chögyal Namkhai Norbu Rinpoche, si dedica interamente alla Trasmissione dell’Insegnamento così assecondando i desideri e le necessità manifestate dagli studenti della Comunità fondata dal padre. Lo stile Khyentse Yeshe è diretto e semplice. Il suo linguaggio, del tutto affine alla cultura contemporanea occidentale, incoraggia un interesse fresco e spontaneo verso l’essenza degli insegnamenti

Durante gli ultimi anni ha progressivamente intensificato il suo impegno tenendo numerosissime conferenze e sessioni d’insegnamento in 23 nazioni tra Europa, Russia, USA, Sud America e Australia. Collabora attivamente con numerose Università, Musei e Istituti. 


For twenty years, filmmaker Jennifer Fox has been following the high Tibetan master, Namkhai Norbu Rinpoche and his Italian born son, Yeshi, with her camera. 
The result is the astounding feature length documentary, MY REINCARNATION, which tells the rare inside story of one of the last reincarnate teachers to be trained in Tibet and his son's stubborn reluctance to follow in his father's footsteps. Rinpoche escaped Tibet in 1959 and settled in Italy, where he married and had two children, of which Yeshi was the first.
As a boy, Yeshi was recognized as the reincarnation of a famous spiritual master, who died after the Chinese invaded Tibet. But Yeshi grew up in Italy and never wanted to have anything to do with this legacy...

Official Website:
http://myreincarnationfilm.com/


 

Ultimo aggiornamento ( Sabato 30 Giugno 2012 20:31 )