AMMI nasce inseguito all'esperienza diretta vissuta dalla fondatrice, Nadia Giaggioli, affetta da 27 anni da questa patologia invalidante, per offrire un punto di riferimento informativo e assistenziale alle persone che, come lei, devono raffrontarsi quotidianamente con questa malattia.

Oltre all’organizzazione di incontri, convegni e conferenze a tema per contribuire a una maggiore conoscenza della malattia, dei sintomi, delle cure e delle terapie esistenti, l’Associazione si propone di assistere i malati nei rapporti con i centri specializzati, fornendo anche un adeguato supporto pre e post operatorio per le terapie chirurgiche, ma soprattutto vuole creare un rete di sostegno alla persona affinché non si senta abbandonata a se stessa.

“Credo sia molto importante costruire una rete di comunicazione tra i malati della Sindrome di Menière. Una rete che, attraverso l’informazione, ma anche e soprattutto tramite la condivisione della quotidianità, dia sollievo ai momenti, non rari, di profondo sconforto. Quella quotidianità che può diventare difficile per noi che dobbiamo convivere con la paura degli attacchi di vertigine, con le difficoltà relazionali create dalla sordità, con l’incubo degli acufeni e della pienezza auricolare, spesso sintomi premonitori dell’arrivo di una crisi vertiginosa” ha commentato Nadia Gaggioli, Presidente AMMI.
  

Cos'è la Sindrome di Menière?

È una malattia dell’orecchio interno che si manifesta con crisi vertiginose periodiche, acufene, sensazione di orecchio ovattato e diminuzione dell’udito che, inizialmente, è in genere fluttuante.
Tipicamente la crisi vertiginosa è preceduta dalla sensazione di ovattamento, da una modificazione o aumento dell’acufene e si manifesta con vertigine oggettiva (l’ambiente ruota intorno al paziente), disequilibrio, nausea e vomito.
Gli occhi durante la crisi si muovono aritmicamente in senso laterale (nistagmo).
La durata della crisi è di alcune ore ma può essere molto variabile al pari della frequenza di manifestazione.
 

Per informazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
 
 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 13 Aprile 2012 08:43 )